Quali saranno le dinamiche del mercato immobiliare nel 2022?

Hai intenzione di cambiare casa nei prossimi mesi? Allora abbiamo due consigli per te. Per prima cosa ti suggeriamo di rivolgerti a dei professionisti, in grado di aiutarti a cercare l’abitazione ideale per te. In secondo luogo, potrebbe esserti utile scoprire il recente andamento del settore. Infatti, conoscere le possibili dinamiche del mercato immobiliare 2022 potrebbe indirizzarti verso scelte più consapevoli.

Per esplorare il mercato immobiliare 2022 fatti guidare da un professionista

Affidarsi a dei professionisti è essenziale per orientarsi in un mercato in rapida evoluzione come quello immobiliare.

Il primo passo è trovare un sito che selezioni gli annunci di vendita o affitto di immobili presenti online. In questo modo prenderai visione solo dei più interessanti, quelli che rispondono caratteristiche che hai indicato. Dopo aver selezionato l’annuncio, è molto importante potersi appoggiare a un’agenzia in loco. L’immobiliare organizzerà le visite e, in caso di stesura di un contratto, si occuperà degli aspetti burocratici.

In particolare, Oikia è in grado di offrirti entrambi i servizi. Infatti, sulla loro piattaforma web puoi:

  • visionare decine di annunci di immobili in vendita o in affitto;
  • impostare filtri di ricerca specifici per trovare la casa dei tuoi sogni;
  • ricevere quotidianamente una newsletter con gli immobili che rispondono alla tua ricerca;
  • consultare un elenco di agenzie immobiliari in loco per organizzare le visite;
  • essere seguito per sbrigare gli aspetti burocratici legati alla compravendita.

Come il Covid ha impattato sul mercato immobiliare

Oggi, anche il mercato immobiliare sta attraversando un periodo di veloci cambiamenti, in gran parte dovuti all’epidemia di Covid-19. In poche parole, si può dire che il virus abbia causato un rallentamento al mercato immobiliare. Essendo l’epidemia un fenomeno globale, nessun Paese è stato risparmiato da tali problematiche. E l’Italia non fa eccezione.

Nel dettaglio, si possono individuare vari fattori che hanno caratterizzato il mercato dal marzo 2020:

  • volontà di acquisto: se dopo il primo lockdown della primavera 2020 le famiglie erano propense all’investimento, dopo le nuove ondate pandemiche l’atteggiamento è cambiato. Ora si è più cauti e la propensione a investire è diventata minima;
  • risparmio: un fattore che si collega direttamente a quello precedente è il metodo di risparmio degli italiani. Tradizionalmente, questo atteggiamento è sempre stato di tipo cautelativo e precauzionale. Poi, a causa della pandemia, le prospettive sul futuro sono diminuite e i timori sono aumentati. Di conseguenza, tale comportamento si è inasprito, confermando il trend alla prudenza;
  • mutui: a inizio dell’emergenza sanitaria le banche avevano continuato a concedere mutui, alimentando un certo ottimismo. Ma dopo la seconda ondata dell’autunno 2020 c’è stato un cambio di strategia. Ottenere un prestito è sempre più difficile.

In controtendenza, il segmento del Superbonus110% non è intaccato da tale flessione. Infatti, il comparto legato a riqualificazioni e ristrutturazioni, dopo la conferma del bonus, potrebbe essere un fattore di sviluppo.

Previsioni per il mercato immobiliare 2022

Nel 2020 il mercato immobiliare italiano ha registrato oltre 150 mila compravendite in meno. E neanche i numeri per l’anno in corso promettono cambiamenti. Tuttavia, per il biennio 2022-2023 si può iniziare a parlare di ripresa. I primi segnali sono attesi sulle piazze di Milano e Bologna, proprio le due città che hanno sofferto una flessione maggiore nel 2020. Tali dati sono stati confermati dal rapporto sul mercato immobiliare del 2020 redatto da Nomisma.

Per concludere, ti raccomandiamo di tenere sempre d’occhio l’evoluzione del mercato immobiliare nel 2022. Inoltre, ti suggeriamo di contattare un professionista per iniziare la ricerca della casa perfetta per te. A tale proposito, ti segnaliamo il sito di Oikia. Visitando questa pagina potrai consultare centinaia di annunci e filtrarli secondo le tue esigenze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *