Come si traslocano i pianoforti?

Indubbiamente, il trasloco di un pianoforte, non è tra le cose più semplici del mondo. Se ti stai chiedendo come spostare il tuo meraviglioso strumento, la scelta giusta è rivolgersi a dei professionisti esperti. La scelta di una ditta di traslochi seria è il primo step per avere la garanzia che il trasloco andrà a buon fine. Alcuni consigli per scegliere oculatamente un’azienda di traslochi è ad esempio verificare se il traslocatore dispone di marchi di qualifica come la ISO 9001, se è iscritto a reti di imprese o associazioni, oppure se possiede qualifiche a livello regionale

Affidandoti ad ATP Traslochi, avrai la garanzia di un trasloco sicuro, veloce ed efficiente. Le aziende che che fanno parte della Associazione Traslocatori Professionisti sono aziende certificate che devono soddisfare dei requisiti come l‘iscrizione all’albo trasportatori ed un numero conto terzi, il possesso di una polizza all risk per tutelare la merce del cliente, avere una polizza rct che occorre se la ditta fa danni alla palazzina o ascensori o pavimenti etc…

Infatti, affinchè il trasloco pianoforte avvenga senza problemi, occorre avere:

    • almeno 3 persone competenti per sollevare e trasportare
    • mezzi e strumenti specializzati
    • materiale di imballaggio
  • Piattaforma mobile cingolata in grado di salire e scendere le scale

Trasloco pianoforte: come avviene?

In linea di massima, il trasporto di un pianoforte avviene in tre fasi distinte:

  1. Sopralluogo, al fine di garantire il passaggio del pianoforte e ridurre l’eventualità di danni, conviene misurare porte e scale
  2. Imballaggio del pianoforte con materiali specifici
  3. Carico e trasporto del pianoforte sul camion o furgone

I pianoforti sono strumenti molto delicati e diversi, che vanno dai pianoforti verticali standard ai pianoforti a coda.

Per questo motivo, le prime cosa da considerare, anche per conoscere i costi di trasporto, riguardano:

  • il tipo di pianoforte: a coda, verticali, a muro
  • il peso del pianoforte

In questo modo, i professionisti potranno determinare il numero di persone necessario per spostare lo strumento. Generalmente, per un pianoforte standard occorrono 3 o 4 persone, mentre per un pianoforte a coda ne possono servire 6 o più.

Quali attrezzature servono per trasloco pianoforte?

Affidarsi a dei professionisti del trasloco, è fondamentale anche perchè sono forniti di tutti i mezzi e strumenti necessari per un trasporto in sicurezza. A proposito, le attrezzature utili per il trasloco pianoforti sono:

  • cinghie resistenti
  • carrelli per mobili
  • imbottiture per proteggere il pianoforte da eventuali urti

Se non è possibile trasportare il pianoforte per le scale, può servire l’uso di elevatori. In questo caso, ATP traslochi potrà offrire la migliore soluzione con attrezzature di ultima generazione. Per esempio, la piattaforma aerea, in grado di sollevare grandi pesi, anche da edifici molto alti.

Proteggi e avvolgi il pianoforte prima di spostarlo

Come detto, un ottimo imballaggio garantisce un trasporto fidato e sereno. Per questo motivo è importante proteggere il pianoforte con cinghie rinforzate, fodere, coperte, paraspigoli e materiali speciali.

Proteggere e avvolgere il pianoforte sono le azioni da fare prima di trasportarlo.

Per prima cosa dovrai chiudere e bloccare il coperchio della tastiera. In questo modo non si aprirà durante il movimento. Successivamente è necessario avvolgere il pianoforte con l’imballaggio necessario.

Carico e Trasporto del pianoforte

Affidarsi ad un’azienda esperta, è importante in particolare per la fase di carico e trasporto del pianoforte. Inoltre, il “traslocatore professionista”, nell’esercizio della sua attività non può prescindere dalla messa in sicurezza degli ambienti di lavoro.

Infine, è importante che ci siano almeno 4 persone a sollevare il pianoforte. Dopodichè, il pianoforte va posizionato nella parete sul retro del camion, messo in sicurezza e fissato con le cinghie mobili.

Piattaforma cingolata Pianoplan®

Le ditte di traslochi che fanno parte di ATP dispongono di una soluzione per trasportare carichi voluminosi e pesanti, per esempio un pianoforte, che evita di dover impiegare più persone per il trasporto e riduce al minimo i rischi di danneggiare l’oggetto trasportato. Nel concreto si tratta di piattaforme cingolate mobili che sono in grado di salire e scendere le scale, dispongono di cingoli tassellati in gomma che permettono un grip ottimale sulle scale. Queste piattaforme sono alimentate a batteria e controllate da un solo operatore grazie ad una console di comando installata sulla piattaforma stessa. I cingoli sono indipendenti e la piattaforma può elevarsi fino a 70 cm dal suolo oltre che effettuare transizioni longitudinali del pianale. Una soluzione innovativa che permette di ridurre da 5 a 2 le persone necessarie per traslocare oggetto ingombranti e pesanti.

Se stai traslocando o semplicemente vuoi spostare il tuo pianoforte, chiedi un preventivo gratuito. Clicca qui per ulteriori informazioni.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *