Showroom dell casa con realtà
aumentata e immagini a 360° gradi
per agenti immobiliari

La realtà aumentata è una delle tecnologie più sviluppate e utilizzate oggigiorno. Infatti queste moderne innovazioni trovano applicazione in moltissimi settori e spesso sono in grado di migliorare il metodo di lavoro. Anche nell’ambito immobiliare immagini tridimensionali e fotografie a 360 gradi possono portare a una maggiore facilità per gli agenti nel mostrare le abitazioni e gli immobili.

Inoltre i benefici di questa tecnologia sono dimostrati nell’operato di Francesco Colarieti, esperto di Web Marketing Immobiliare.

Cos’è la realtà aumentata

Con le due parole “realtà aumentata” si intendono un insieme di tecnologie che hanno come obiettivo aumentare nell’elettronica la percezione sensoriale tipica dell’uomo. Grazie a questi strumenti è possibile arricchire le percezioni dei cinque sensi utilizzando dispositivi elettronici, come un computer o uno smartphone.

I settori di applicazione della realtà aumentata 

I settori di applicazione della realtà aumentata, in grado di migliorare lo stile di vita dell’essere umano, sono moltissimi. Dalle automobili con guida automatica alla chirurgia robotica.

Inoltre, questa tecnologia permette di aggiungere o ridurre diverse informazioni, modificando radicalmente l’esperienza personale. Di fatti Francesco Colarieti utilizza proprio la realtà aumentata per migliorare l’esperienza di ricerca immobiliare dei propri clienti. 

Benefici della realtà aumentata e del 3D nell’immobiliare

Anche nel settore immobiliare la realtà aumentata viene utilizzata per migliorare l’esperienza dell’utente e, nello specifico, l’esperienza di chi cerca casa. Di fatti attraverso l’inserimento di immagini tridimensionali o virtual-tour a 360 gradi è possibile ottenere moltissimi benefici.

Tra i vantaggi della realtà aumentata utilizzata nel settore immobiliare da Francesco Colarieti ci sono:

  • diminuzione dei tempi nel processo di compravendita, in quanto è possibile mostrare virtualmente l’immobile prima di prenotare una visita fisicamente
  • riduzione dei costi per l’agenzia o l’agente immobiliare, in quanto vengono ridotte le visite guidate ai clienti che hanno già visionato le fotografie 3D e non sono interessati ad ottenere un appuntamento
  • minor numero di clienti poco interessati, in quanto i compratori hanno la possibilità di analizzare punti di forza e di debolezza virtualmente ed escludere gli immobili. Infatti in questo caso si effettua autonomamente un primo lavoro di scrematura
  • in periodi delicati come la pandemia da Covid-19 è necessario ridurre le visite fisiche a coloro che sono interessati: con le visite virtuali è possibile continuare a operare evitando contatti tra le persone

Le sfide di un agente immobiliare freelance 

Una delle figure professionali in costante crescita è quella dell’agente immobiliare freelance come Francesco Colarieti. Infatti questa professione è in aumento, in quanto è in grado di svolgere un lavoro, sempre più necessario, di collegamento tra real estates e privati.

Un agente immobiliare freelance è sempre reperibile ed è fondamentale che usufruisca di una promozione con chiamate in Italia e all’estero illimitate. Infatti i liberi professionisti di questo settore si occupano spesso di svolgere una funzione di networking non solo su territorio nazionale tra privati e agenzie, bensì anche all’estero tra investitori. Per questo motivo utilizzano anche la realtà virtuale, in modo da collaborare con agenzie distanti.

Inoltre i continui spostamenti da parte dell’agente immobiliare freelance rende fondamentale l’utilizzo della realtà aumentata, ma anche la sottoscrizione a un piano telefonico in grado di soddisfare le complicate esigenze. Ad esempio un libero professionista è spesso in viaggio e ha la necessità di collegarsi online da treni e aerei al fine di poter continuare a lavorare, anche utilizzando la modalità hotspot.

Qui trovi moltissime informazioni su Virtual Tours e novità nel settore immobiliare pubblicate da Francesco Colarieti.

 

Posté par Esdra Stucchi

Lascia un commento

papernest utilise des cookies pour personnaliser votre expérience utilisateur et mesurer la performance de ses sites et de son app. En poursuivant votre navigation, vous consentez au dépôt de ces cookies sur votre navigateur tout au long de votre parcours de souscription. Pour plus d’information et/ou paramétrer vos cookies, cliquez ici.