Revoluce: la rivoluzione dell’energia ricaricabile

Revoluce è una start up che rivoluziona il modo in cui le famiglie italiane acquistano l’energia per la propria abitazione (o attività). Stanco di ricevere bollette incomprensibili in cui non riesci a capire il reale prezzo dell’energia? Allora, potresti essere interessato a Revoluce, la prima energia ricaricabile. Ma andiamo con ordine, e scopriamo la start up che rivoluzionerà la tua bolletta. E ti permetterà di pagare solamente l’energia che consumi. 

Revoluce rivoluziona il mondo dell’energia 

La start up nata nel 2016 ha un obiettivo molto semplice ma allo stesso tempo estremamente ambizioso. Infatti, Revoluce si propone rivoluzionare il mercato energetico. E come lo fa? Proponendo la prima energia ricaricabile per la tua casa o per la tua azienda. L’energia di Revoluce è: 

  • facile;
  • economica;
  • trasparente;
  • ricaricabile

Sottoscrivere un contratto Revoluce è semplice 

Passare all’energia ricaricabile di Revoluce è semplice e veloce. Infatti, ti basteranno pochi minuti tramite: 

  • l’apposita area del sito web di Revoluce;
  • oppure telefonando al numero verde 800 777 570

Inoltre, prima di procedere con la sottoscrizione è utile sapere che: 

  • potrai scaricare il contratto direttamente dalla home page del sito, cliccando su “scarica la documentazione contrattuale”;
  • durante la registrazione sul sito, tieni sotto mano tutti i documenti necessari indicati sul sito;
  • non ci sono costi né penali da versare per il cambio fornitore;
  • non dovrai inviare notifica del recesso al tuo vecchio fornitore, se ne occuperà Revoluce;
  • la fornitura di energia partirà il primo giorno del secondo mese successivo alla data di firma del contratto;
  • per i primi tre mesi di fornitura, hai diritto alla Garanzia 100% Soddisfatti o Rimborsati

Risparmia con Revoluce 

Grazie a Revoluce, avrai finalmente il controllo delle tue bollette. Infatti, il prezzo per kWh è tutto incluso, quindi la tua bolletta sarà priva di costi aggiuntivi. Per conoscere la propria spesa sarà infatti sufficiente: 

  • moltiplicare il tuo prezzo tutto incluso per i consumi

Inoltre, se possiedi un impianto fotovoltaico, potrai comunque utilizzarlo. E Revoluce ti fatturerà solamente la porzione di energia effettivamente consumata. 

Con Revoluce la trasparenza è assicurata 

Accanto alla trasparenza tariffaria, Revoluce ti offre un metodo rivoluzionario anche per controllare i consumi. Infatti, potrai controllare i tuoi consumi di energia elettrica in ogni momento: 

  • da PC;
  • o da smartphone e tablet. 

Sempre tramite l’area riservata MyRevoluce sul sito internet. 

Ricarica la tua energia con Revoluce 

Ma l’idea più innovativa di questa start up è sicuramente il concetto di energia ricaricabile. Con Revoluce potrai infatti ricaricare il tuo conto energia quando vuoi. E non sarai costretto a pagare l’intera bolletta in un’unica soluzione. Per ricaricare il tuo conto Revoluce puoi: 

  • ricaricare in ogni momento con carta di credito (o di debito, Postepay, Paypal);
  • oppure puoi attivare l’addebito in conto corrente. 

Inoltre, su richiesta della sua community, Revoluce ha già sperimentato una tariffa all you can use. L’iniziativa, lanciata per i mesi estivi, prevedeva una quota fissa per un consumo illimitato, proprio come in un ristorante All you can eat. Infatti, è già possibile chiedere una sorta di demo della durata di tre mesi in cui, a un prezzo fisso di 99,00 €, Revoluce ti fornisce energia elettrica illimitata. Un’offerta all inclusive sullo stile di quelle degli operatori telefonici. È la prima compagnia a farlo… una proposta da #revolucionari

Se vuoi saperne di più sull’energia ricaricabile, ti invitiamo a visitare la pagina dedicata di  Revoluce.

Posté par Lorenzo B.

Lascia un commento

papernest utilise des cookies pour personnaliser votre expérience utilisateur et mesurer la performance de ses sites et de son app. En poursuivant votre navigation, vous consentez au dépôt de ces cookies sur votre navigateur tout au long de votre parcours de souscription. Pour plus d’information et/ou paramétrer vos cookies, cliquez ici.