Come creare un piano di contenuti per Instagram

Quattro suggerimenti su come creare un piano di contenuti per Instagram in grado di aumentare il coinvolgimento e le conversioni.

Con il suo formato ottimizzato per i dispositivi mobili, Instagram è rapidamente diventata una delle piattaforme di social media più popolari.

La base di utenti di Instagram sta crescendo più velocemente rispetto ad altri social network e la crescente popolarità di Instagram non è sfuggita all’attenzione degli esperti di marketing digitale come VSXdesign.

Tuttavia, su Instagram, la concorrenza è agguerrita.

Secondo il rapporto Instagram 2018 di Mention , il 98% dei marchi di moda e il 100% dei marchi automobilistici sono già su Instagram.

L’unico modo per superare un tale disordine è creare un piano di contenuti per Instagram.

In questo articolo, imparerai come puoi farlo.

1. Pianifica in anticipo il tuo feed di contenuti

Instagram è un posto affollato. I marchi famosi pubblicano una media di 27,9 volte al mese.

In altre parole, è necessario pubblicare quasi tutti i giorni se si desidera tenere il passo degli influencer.

Questo, a sua volta, significa che devi pianificare il tuo feed Instagram con almeno 2-3 settimane di anticipo.

Questa pianificazione, sebbene richieda del tempo, ti aiuterà a costruire un feed di contenuti coerente che continua ad attrarre il tuo pubblico.

Il feed di contenuti è il luogo in cui gli utenti interagiranno per primi con te. Pertanto, mantenere uno stile coerente può aiutarti a creare un’immagine riconoscibile.

È possibile creare contenuti in base a temi mensili o settimanali.

Qualunque sia il tuo tema, assicurati di tenere pronte tutte le immagini, i video e i contenuti correlati.

2. Utilizza gli hashtag rilevanti

I tuoi contenuti dovrebbero essere scoperti o raggiungere il tuo pubblico di destinazione in tempo per massimizzare il loro impatto.

Il modo migliore per rendere i tuoi contenuti rilevabili è utilizzare gli hashtag più pertinenti e precisi.

Gli hashtag possono anche rendere virali i tuoi contenuti per Instagram e aiutarti ad analizzare le tue campagne.

Puoi utilizzare tre tipi di hashtag per ottimizzare i tuoi contenuti.

  1. Hashtag di tendenza: questi sono attualmente gli hashtag più popolari su Instagram. Ad esempio, gli hashtag di fitness come #fitinspiration, #fitstagram e #gymspiration sono di tendenza nel 2019.
  2. Hashtag generali: hashtag più comunemente usati e popolari durante tutto l’anno. Ad esempio #amore, #instagood, #moda e #viaggi.
  3. Hashtag specifici di nicchia: sono specifici per il tuo settore. Includono anche hashtag di marca. Ad esempio, mentre #adidas è un hashtag di marca, #streetwear, #sneakers, #tennis sono hashtag specifici del settore.

Puoi aggiungere fino a 30 hashtag in ogni post. Ma in media, 5-6 hashtag vanno bene.

Ricerche recenti, tuttavia, mostrano che i post con nove hashtag ottengono il miglior coinvolgimento.

3. Pubblica al momento giusto

Un altro fattore critico che assicurerà che i tuoi contenuti di alta qualità raggiungano il pubblico giusto è il tempismo.

Devi pubblicare i contenuti quando il tuo pubblico di destinazione è effettivamente online.

Ecco i periodi migliori e peggiori per pubblicare su Instagram :

I periodi migliori per pubblicare sono: mercoledì alle 11 e venerdì tra le 10 e le 11

Giorno migliore: mercoledì.

Impegno più coerente: da martedì a venerdì, dalle 10 alle 15

Peggior giorno di pubblicazione: domenica.

Impegno più basso: dopo le 23 e la mattina presto prima delle 7

Tuttavia, questi tempi possono differire leggermente a seconda della nicchia, del pubblico target (fascia di età) e della posizione geografica.

4. Misura i risultati

L’ultimo step del tuo piano di contenuti per Instagram è la misurazione.

Devi misurare il rendimento di ciascuna delle tue campagne per migliorare la creazione dei tuoi contenuti, i tempi e l’ottimizzazione degli hashtag.

È necessario tenere traccia delle seguenti metriche chiave:

Commenti

I commenti offrono una migliore comprensione di quanto sia stato ben accolto il tuo post in quanto richiedono tempo e riflessioni.

Più commenti indicano spesso che i tuoi contenuti hanno trovato una connessione con il pubblico. Quindi, puoi trarre ispirazione dai post con il maggior numero di commenti.

Tasso di coinvolgimento

Puoi trovare la percentuale di coinvolgimento per un post dividendo il numero totale di Mi piace e commenti per il numero totale di follower.

Copertura

Puoi trovare la tua copertura per ogni post con Instagram Insights . Questa metrica ti informa sul numero totale di persone che hanno visto il tuo post.

A differenza di una impression, anche se la stessa persona vede un post più volte, conta comunque come una. Quindi, ti fornisce una misura più accurata di quanto successo ha avuto il tuo post.

Conclusioni

Seguire questi quattro suggerimenti dovrebbe aiutarti a creare un piano di contenuti per aumentare il coinvolgimento e le conversioni su Instagram, ma se hai bisogno di altre informazioni le puoi trovare su VSXdesign.

Assicurati di modificare il tuo piano per stare al passo con le mutevoli tendenze dei social media.

Posté par Carolina D'Alessandro

Lascia un commento

papernest utilise des cookies pour personnaliser votre expérience utilisateur et mesurer la performance de ses sites et de son app. En poursuivant votre navigation, vous consentez au dépôt de ces cookies sur votre navigateur tout au long de votre parcours de souscription. Pour plus d’information et/ou paramétrer vos cookies, cliquez ici.